Crea sito

Girovagando – Centro musei delle scienze naturali



Il centro musei delle scienze naturali di Napoli si trova all’interno del monastero dei santi Marcellino e Festo. Esso raccoglie, oltre a mantenere i pavimenti e la struttura dello stabile nella loro bellezza originaria, reperti mineralogici, geologici, zoologici, antropologici e paleontologici.

Formato da più di 160’000 reperti sistemati in circa 5’000 metri quadri, il complesso museale custodisce ritrovamenti provenienti da tutto il mondo.

Il centro museale ha due obbiettivi che cerca di portare avanti nel territorio partenenopeo.
Innanzitutto, esso opera attivamente per la comunità organizzando seminari ed altre attività rivolte alle scuole, ma anche visite guidate, laboratori e mostre tematiche per coloro che non sono esperti di scienzze. Uno scopo che definirei davvero nobile.
Ancora più impegno viene però messo nella ricerca scientifica.
Gli esperti del centro, infatti, ne studiano le collezioni insieme ai dipartimenti universitari e all’istituto del CNR.
Il centro, inoltre, è anche impegnato in ricerche di museologia scientifica e di storia della scienza in collaborazione con le università dell’area umanistica

 

Mostra Collezionare la natura

Una delle tante mostre che viene organnizata annualmente presso il centro museale e l’interessantissima Collezionare la natura alla quale sono riuscita a partecipare qualche anno fa.

 

La mostra è solitamente divisa in tre parti:

1- C’era una volta in Nord America…prima dei dinosauri a cura del museo di paleontologia;

Centro musei delle scienze naturali

2- La collezione di cipree del museo geologico;

Centro musei delle scienze naturali

3- L’affascinante mondo dei minerali: nuove acquisizioni al real museo mineralogico.

Centro musei delle scienze naturali

 

Sono presenti anche diversi tipi di laboratorio (mineralogia, zoologia, antropologia, paleontologia e fisica) e un piccolo osservatorio astronomico allestito dai ricercatori di Capodimonte.

Di solito, inoltre, alcune personalità del mondo scientifico accettano di tenere seminari o conferenze su un argomento di loro interresse. E’ da ricordare il seminatio di Alberto Angela sui segreti di San Pietro che ottenne un enorme successo.

Dalla decima edizione di questa manifestazione poi, si è previsto anche un mercato di libero scambio tra collezionisti di fossili e minerali con la presenza di espositori da tutta Italia.

Per altre immagini vai sul mio canale instagram

Related Posts



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.