Crea sito

Le guide – Come recensire un libro


WordPress site


Tutti i giorni ci capita di esprimere pareri e cercare riscontri su qualcosa che non ci è piaciuto o che ci ha fortemente entusiasmato. A volte, però, mi capita di leggere recensioni che, in veste di lettrice, non mi soddisfano; talvolta, a causa della presenza di errori grammaticali o di distrazione, altre perché si concentrano su aspetti differenti rispetto a quelli che io avrei voluto conoscere.

Ma come recensire un libro?

Per prima cosa bisogna introdurre il libro pensando soprattutto a coloro che non lo conoscono.
Il modo ideale per farlo è quello di indicare, oltre al titolo e al nome dell’autore, la casa editrice. Importanza assume anche l’anno di pubblicazione che fa comprendere se il libro è un classico oppure una nuova uscita. Infine si indica il genere a cui esso appartiene (saggio, romanzo, giallo, horror, fantasy, ecc.).
In quanto potenziale traduttrice, mi piace aggiungere a questi dati anche il nome del traduttore che ha curato l’adattamento dell’opera.

In secondo luogo bisogna raccontare la trama del libro. A volte si può riportare la quarta di copertina anche se essa non sempre rende l’idea del contenuto e rende necessario fare un proprio sunto.
Di solito ci si ferma agli eventi che si svolgono a metà volume senza svelare i colpi di scena e il finale. Mi capita spesso, però, nelle mie recensioni, di avere il bisogno di condividere impressioni su di un evento in particolare, in quel caso è bene mettere un avviso di inizio e fine spoiler per non rovinare la sorpresa a chi non ha ancora letto il libro.

Se ne avete voglia, fate un elenco dei personaggi principali e indicate le loro caratteristiche, la personalità e gli eventi a cui contribuiscono maggiormente. Inoltre si può indicare in che modo questi ci hanno influenzato o colpito.

Dare il proprio parere

RecensireDopo aver introdotto il libro, è il momento di dare il proprio parere su ciò che si è letto. Ricordatevi che il vostro punto di vista è personale – e quindi non sempre condiviso – e che deve essere pienamente sincero. Inoltre, è bene contestualizzare anche il periodo della vostra vita in cui lo avete letto visto che, a volte, molti libri tendono ad assumere un significato differente in base all’età del lettore o al suo vissuto.

Questo è il momento giusto per recensire anche i temi della storia, la morale, e dare un giudizio (che viene molto spesso espresso alla fine dell’articolo tramite un punteggio numerico).

Per confermare la propria teoria, si utilizzano delle citazioni o degli estratti prelevati dal testo, ma la cosa più importante per farsi comprendere è dirlo con parole proprie, come se lo si stesse raccontando ad un amico. Ciò serve anche a far creare allo scrittore dell’articolo un proprio stile di recensire attraverso il quale i lettori del sito potranno già capire la sua impressione sul prodotto recensito.

Per essere sicuri di non dimenticare nessun particolare del libro che ci ha colpiti, può essere utile prendere appunti proprio durante la lettura.

In molti consigliano di scrivere solo articoli sui libri che sono piaciuti. Io ritengo che recensire negativamente un prodotto sia utile al lettore, che può sottrarsi ad una perdita di tempo e denaro.

Come concludere una recensione

A fine post molti recensori decidono di dare qualche cenno biografico dell’autore dell’opera; ciò è ritenuto quasi necessario se si tratta di biografie o libri che si basano su vicende realmente accadute. Inoltre può essere utile anche se si vuole contestualizzare il testo, oppure paragonarlo ad altri scritti dello stesso autore.

Una volta finito di scrivere l’articolo, è il caso di rileggerlo prestando particolare attenzione alla grammatica e alla punteggiatura.
Risulta infine molto utile far leggere la recensione ad una terza persona, in modo da ottenere un parere obbiettivo sul proprio lavoro e correggere eventuali punti poco chiari. Se non si ha la possibilità di confrontarsi con terzi, è bene valutare l’idea di mettere da parte la recensione e rileggerla dopo qualche giorno.


Leggi qui come creare il tuo sito di recensioni con WordPress.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.