Crea sito

Le guide – Libri per il weekend


WordPress site plugin

 

Durante il weekend le persone si dividono in due categorie: chi è più libero degli altri giorni e chi ha programmato una marea di cose da fare, rendendosi quasi più impegnato dei giorni lavorativi.
Mentre i primi possono dedicarsi alla lettura di un intero libro, i secondi hanno poco tempo da dedicare a questo svago. Così, per rendere fruibile anche a loro questo piacere, esistono delle novelle che possono essere lette durante una pausa tè o caffè.

 

Ecco le due che ho scelto io in questo periodo:

 

Libri per il weekendHenry Fitzwilliam’s war è una breve novella che fa parte della The Bennet Wardarobe saga, scritta da Don Jacobson.

Se ne consiglia la lettura dopo il primo volume della saga succitata (The keeper: Mary Bennet’s extraordinary journey), perché va ad approfondire il punto di vista del personaggio maschile principale del secondo libro: The exile: Kitty Bennet and the Belle Epoque.

Il protagonista è Henry Fitzwilliam, nipote di Lidya Bennet, che, nato in un’epoca priva di guerre, come molti suoi contemporanei si sente frustrato dal non poter dimostrare il proprio valore in una battaglia. Per questo motivo decide di usare il guardaroba, un artefatto magico che permette a chi possiede il sangue dei Bennet di viaggiare avanti nel tempo.
Questo oggetto ha però un grande senso dell’umorismo perché trasporta le persone, non dove vogliono andare, ma dove hanno bisogno di recarsi per imparare una lezione di vita. Henry, infatti, si ritrova ad essere un soldato durante la Prima guerra mondiale.

E’ così che egli scopre che il valore in battaglia non viene più misurato in base al coraggio del singolo individuo, ma che è l’unione a fare la forza e soprattutto la vittoria.
Colpito poi da una nube di gas tossico, egli comprende anche i pericoli della grande guerra che utilizza le prime vere armi “moderne”.

Quando viene affidato alle cure di una donna in una villa a Deuville, egli scopre di avere con questa signora sposata una sintonia mai provata prima. Questa parte è una delle più carine, e serve anche a capire il perché di certi comportamenti del personaggio nel volume successivo. 

Ammetto che in un primo momento mi è sembrato di non capire quale fosse lo scopo di questa novella ma, con la lettura del secondo volume della saga, mi è stato tutto molto più chiaro.
Si tratta di un racconto davvero breve, e lo consiglio a chi voglia avere una visione completa del secondo volume delle serie The Bennet Wardarobe.

Voto: 3/5

 

Libri per il weekendPride and sensuality – A Darcy and Elizabeth short story è una novella scritta da P.O. Dixon ispirata ad Orgoglio e pregiudizio

La storia si svolge nel periodo successivo alla proposta di matrimonio, e mostra i personaggi principali, Darcy ed Elizabeth, presenziare a diverse riunioni di famiglia.
Presi dal tumulto dei loro sentimenti, i due giovani non vedono l’ora di passare un po’ di tempo da soli ma, ogni volta che tentano di appartarsi, vengono disturbati da un membro della famiglia. Queste interruzioni creano i siparietti più divertenti della storia, soprattutto quando coinvolgono il signor Bennet.

Al contrario di quanto possano far pensare il titolo e la copertina, questa novella non contiene contenuti maturi, e i due protagonisti non anticipano i voti.
Per quanto la scena in cui i due rimangono a dormire abbracciati sul sofà possa essere dolce, essa appare del tutto inverosimile, visto che all’epoca le coppie non venivano lasciate da sole nemmeno un minuto. Questa, ed altre scene tra i due personaggi, rendono il tutto poco credibile e a tratti anche ridicolo (si pensi alla scena del cibo). Il tentativo dell’autrice di trasmettere passione al lettore fallisce completamente, e per di più la novella lascia un senso di incompletezza, e ci si chiede se per un ebook del genere il prezzo non sia troppo alto.

Per gli amanti delle variation di Jane Austen questa può essere considerata come una scena in più da aggiungere all’opera originale, ma di certo non la consiglierei a chi non apprezza i racconti filler.

Voto: 1/5

 

E tu? Quali sono i racconti brevi che consiglieresti di leggere durante il weekend?

Related Posts



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.